Consigli per dormire: cosa fare quando non si dorme in 1 posto che non sia il proprio letto?

consigli per dormire

Consigli per dormire bene anche in barca a vela, in auto e in vacanza: in questo articolo affronteremo la questione sonno e il luogo in cui si dorme. Sicuramente sarà capitato a tutti di non dormire nel proprio letto e spesso, proprio per questo, la nottata è stata poco riposante.

I cambi di routine possono influire molte sui nostri ritmi, sia interni che esterni, ecco perché spesso ci ritroviamo un po’ spaesati.

Sebbene tra i più importanti consigli per dormire rientri quello di rilassarsi, non è sempre facile. La nostra mente è in continuo movimento, non smette mai di pensare e di preoccuparsi. E sono proprio queste preoccupazioni a rendere il nostro sforzo di relax ancor più difficile.

Siamo a letto, cerchiamo di rilassarci ma ci ritorna alla mente un avvenimento spiacevole ed ecco che si ripiomba nell’insonnia. La nostra mente si riattiva più che mai e inizia a produrre ansie e preoccupazioni quasi inesistenti nella realtà. Infatti nella maggior parte dei casi le paure prodotte durante la notte tendono ad essere viste come poco importanti e superflue durante il giorno.

Ad ogni modo, cambiare set per riposare non è facile. Che sia in barca a vela, ad esempio, o in auto o in vacanza, è davvero un’avventura! Un posto nuovo o magari poco comodo (come un’automobile) può rappresentare un ostacolo per il nostro riposo. Tuttavia, vediamo insieme alcuni consigli per dormire bene anche quando non siamo a casa nostra!

 Consigli per dormire in barca a vela

Consigli per dormire in barca a vela senza temere il mare o lasciarsi incantare dalle stelle? È possibile ma bisogna seguire alcuni consigli molto utili per un buon riposo.

consigli per dormire la notte

Naturalmente, la base di tutto è rilassarsi. Sei in barca a vela, con i tuoi, la tua famiglia o il tuo/la tua partner, perciò scaccia i cattivi pensieri e focalizza la tua attenzione su tutto il bello che hai davanti. Mare, stelle, aria pulita, paesaggi incantevoli e… un nuovo posto in cui dormire!

Se la gita in questione prevede uno stop notturno, non entrare in ansia: ecco alcuni consigli per dormire in barca a vela senza ansia e stress.

  • Relax: abbiamo già detto che il primo punto è rilassarsi. Senza relax, non si va da nessuna parte perciò calmati e goditi il tuo giro in barca!
  • Muoviti! Una gita in barca a vela non deve trasformarsi in ozio! Durante il giorno muoviti da un lato all’altro della barca e vedrai che la sera sarai talmente stanco da dormire come un ghiro!
  • Non stravolgere le tue abitudini: anche se sei in un ambiente completamente diverso dal tuo, non cambiare troppo la tua routine. Cerca di rispettare gli orari che hai nella tua vita di tutti i giorni.
  • Non mangiare e bere troppo. Ricordati che sei in barca quindi occhio alle abbuffate!
  • Fai arieggiare la cabina in cui dormi. Addio aria viziata!

Bene, ora, dopo i nostri consigli per dormire in barca a vela, non ti resta che partire e goderti il tuo giro!

Consigli per dormire la notte: è sempre possibile?

Consigli per dormire la notte serenamente e senza doversi risvegliare ripetutamente e sembrare uno zombie al mattino? Un trucco miracoloso sembra ancora inesistente ma questo non ci “condanna” a dormire sempre male. Piuttosto: dimmi che abitudini hai e ti dirò perché di notte non riposi bene!

consigli per dormire bene di notte

Se sei una persona abituata a fare tardi e a svegliarsi presto al mattino, magari andando a letto con la pancia troppo piena e con smartphone e tablet in funzione anche a letto beh… basta così! Basta così perché non ci vuole tanto per capire che stai adottando delle scelte di vita sbagliate.

Sebbene il benessere parta dall’interno, questo non vuol dire che certe routine siano accettabili. Quindi quali sono i consigli per dormire bene la notte?

  • Prima di tutto, cerca di andare a letto sempre alla stessa ora e di riposare per almeno 8 ore. Diminuire le ore di sonno tenderà a farti avvertire un senso di stanchezza durante il giorno.
  • Non mangiare e bere troppo poco prima di andare a letto. Una pancia piena potrebbe causarti problemi di digestione. Bere troppo invece potrebbe farti fare pipì spesso durante la notte, disturbando il sonno.
  • Se puoi, evita il sonnellino pomeridiano. Se hai notato che dormendo un po’ il pomeriggio tendi a non dormire bene di notte, allora meglio evitare!

Questi sono solo alcuni dei consigli per dormire la notte ma la base di tutto rimane sempre e comunque il nostro stile di vita!

Come dormire bene la notte senza ansie e paure?

Consigli per dormire bene la notte senza preoccupazioni, può essere un vero mistero. La vita di tutti i giorni ci pone di fronte a tante “montagne da scalare” che, di notte, sembrano ingigantirsi e procurarci le tipiche nottatacce.

consigli per dormire in barca a vela 1

Bollette da pagare, andare al lavoro o studiare, badare alla casa, ai figli, superare un esame sono tutte ansie di cui non è facile liberarsi. Per questo risulta difficile rispondere alla domanda: come dormire bene la notte? Tuttavia, cerchiamo di fornire alcuni esempi e consigli per dormire bene la notte senza tanti pensieri!

Oltre ai tre consigli del paragrafo precedente, aggiungiamone altri.

consigli per dormire in barca a vela

  • Mettiti al sole! Il sole stimola la produzione di melanina e aiuta a conciliare il sonno. Il perché risiede nell’equilibrio che viene ad instaurarsi tra notte e giorno dopo un’esposizione alla luce. In questo modo, il ritmo circadiano risulterà equilibrato e ci permetterà di dormire bene.
  • Non esporti troppo alla luce dei dispostivi tecnologici! Piuttosto, se non riesci a dormire, leggi un libro, alzati, metti due passi in casa ma evita di riprendere il cellulare.
  • Non bere troppi caffè! Soprattutto di sera, è bene evitare di assumere bevande a base di teina e caffeina dato il loro effetto eccitante.
  • Se vuoi, prova a prendere degli integratori! Dopo aver constatato che la tua insonnia deriva da ansie, paure e preoccupazioni che possono essere alleviate dagli integratori, allora è la scelta giusta! Ricordati sempre, però, di consultare il tuo medico per una sicurezza in più!

Consigli per dormire bene in vacanza

Dopo mesi di duro lavoro, un viaggio è proprio quello che ci vuole! Ma come mai accade spesso di soffrire d’insonnia in vacanza? Sarà perché siamo lontani “dalle nostre cose” o perché il materasso è scomodo? Tuttavia, non ne facciamo un dramma ma cerchiamo una soluzione!

In questo paragrafo vedremo alcuni consigli per dormire bene in vacanza e godersi a pieno delle giornate di meritato riposo!

  • Scegli il tipo di alloggio che più fa per te. Che sia un hotel o altri tipi di strutture ricettive, tieni sempre presente alcune cose come la posizione e la vicinanza con locali notturni ecc.… perché? L’hotel potrebbe trovarsi in luoghi pieni di movida e quindi, durante la notte, il chiasso notturno potrebbe disturbare il riposo.
  • Bada bene al tuo comfort! Se sai che sei abbastanza esigente circa i dispositivi migliori per riposare, portali con te! Ovviamente non il materasso (troppo ingombrante) ma il tuo cuscino così da non ricevere brutte sorprese!
  • Mangia bene e moderatamente. Ricordati che sei lontano da casa e sentirsi male non è il massimo in vacanza! Mangia sempre con moderazione evitando disturbi a livello digestivo durante la notte.
  • Rispetta i tuoi ritmi il più possibile. Magari ti sembrerà difficile, ma cerca di farlo per evitare di scombussolare il tuo bioritmo!
  • Latte caldo e miele o una tisana sono ottimi compagni di viaggio (per dormire) anche in vacanza!

Sebbene in vacanza vogliamo avere zero pensieri, ricordiamoci sempre di non esagerare!

Come dormire bene in auto?

Consigli per dormire bene in auto. Dormire in auto non è il massimo ma se capita, bisogna farlo! E dopo che abbiamo visto come poter dormire bene in vacanza, ora immaginiamo che siamo con l’auto in panne nel pieno della notte, al rientro dalla nostra vacanza! Dopo aver appurato che passeremo la notte in auto, ecco alcuni consigli su come dormire bene in auto senza troppe paranoie!

  • Fai pipì prima di “accomodarti” e riposare. Dopo aver trovato il punto giusto in cui fermarsi per passare la notte, è sempre meglio fare pipì prima di chiudersi in auto e non alzarsi durante la notte.
  • Fai arieggiare l’auto. D’estate è fondamentale per non soffrire troppo il caldo e non avere aria viziata mentre d’inverno è importante per un corretto riciclo dell’aria.
  • Fai un po’ di prove per trovare la posizione più comoda. Sposta i sedili, abbassali, mettici dei teli: fai in modo di creare un set quasi comodo per affrontare la notte.
  • Armati di pazienza. Dormire in auto non è il massimo ma una buona dose di autocontrollo non basta mai!

Quando capitano questi imprevisti, bisogna sempre essere pronti a mettersi in gioco! Magari dopo una nottata in auto ci sveglieremo doloranti e col mal di testa, ma tutto passa! L’importante è aver cercato di riposare almeno un po’ per poter affrontare la giornata e chissà, riparare l’auto!

Tuttavia, molte persone sono costrette a dormire in auto per via di problemi economici perciò, spesso, bisogna abituarsi a tutti i costi nella speranza di una vita migliore!

Dormire sempre bene è possibile?

Affermare che dormire è sempre garantito sarebbe una bugia. Nulla può mai essere garantito al 100% se parte dal nostro interno. Il nostro organismo può essere soggetto a tanti cambiamenti durante la giornata e ogni sera, quando siamo pronti per andare a letto, possiamo ricevere cattive sorprese.

Ad esempio, anche se hai passato una giornata faticosa e la stanchezza si fa sentire, magari tornerai a casa, cenerai ma di notte non riposerai bene! Questo disturbo può avere varie cause e spesso (può sembrare quasi un paradosso) la troppa stanchezza può causare insonnia!

Tuttavia, mai demordere. Un buon alleato per il nostro riposo è l’essere pazienti. Andare a letto con il pensiero costante di voler dormire ma di aver paura di non poterlo fare non produrrà nulla di buono.

I nostri pensieri sono il nostro benessere. Se pensiamo troppo, induciamo la nostra mente a lavorare tanto e se lo facciamo di notte, possiamo dire addio a cadere tra le braccia di Morfeo!

Un corretto stile di vita e abitudini sane ed equilibrate prima di andare a letto possono rappresentare un vero toccasana per il nostro riposo notturno!

E quando non riusciamo a dormire nemmeno con i rimedi naturali come tisane, respirazione, tecniche di rilassamento e buone abitudini? In questo caso, oltre a questi consigli per dormire, dopo aver consultato un medico e aver appurato che non si soffre di nessuna patologia che comporta disturbi al sonno, un integratore può fare al caso tuo.

In ogni caso, vediamo insieme qualche buona abitudine per dormire bene!

Alcune abitudini che conciliano il sonno

Buone abitudini, stile di vita corretto, attività fisica: queste sono tre delle cose che leggiamo costantemente ma che applichiamo, forse, poco. Ma perché sono cosi importanti? Ecco perchè ti diamo consigli per dormire. Il nostro corpo è come una macchina e per funzionare ha bisogno di determinati meccanismi e di una buona dose di carburante.

Spesso accade che i meccanismi che ci mettono in moto e ci permettono di adempiere a tutti i nostri compiti durante la giornata funzionino un po’ male. Ecco, un esempio di questo malfunzionamento può essere dormire male la notte. Ma quindi, cosa fare per dormire bene? Cosa cambiare della propria routine?

In questo articolo abbiamo visto alcuni consigli per dormire che si possono fare ogni giorno per dormire meglio la notte ma è bene ripeterli.

  • Esporsi alla luce del sole.
  • Non utilizzare dispositivi tecnologici prima di andare a letto (per via della luce che emettono).
  • Andare a dormire e svegliarsi sempre alla stessa ora (o quasi).
  • Non mangiare e bere troppo prima di andare a dormire.
  • Non bene troppi caffè prima di andare a letto.

Oltre queste regole generali sui consigli per dormire, sarebbe opportuno aggiungere: non passare l’intera giornata nella stanza in cui dormi. Non studiare, lavorare o fare i compiti sul letto, ma perché? Il motivo risiede in come il nostro cervello concepirà il letto quando, di sera, ci ripresenteremo in stanza per dormire.

Il letto va visto come mezzo per dormire (e magari per fare sesso). Durante la giornata bisogna spostarsi in altri luoghi per poter concepire la nostra stanza, di sera, come luogo di approdo per la nostra stanchezza e per dormire beatamente! Bene alla fine di questa guida sui consigli per dormire ti auguriamo buon riposo.

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social

Summary
Consigli per dormire: cosa fare quando non si dorme in 1 posto che non sia il proprio letto?
Article Name
Consigli per dormire: cosa fare quando non si dorme in 1 posto che non sia il proprio letto?
Description
Consigli per dormire bene anche in barca a vela, in auto e in vacanza: in questo articolo affronteremo la questione sonno e il luogo in cui si dorme.
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.