Dormire senza cuscino: 4 motivi per…

dormire senza cuscino

Quante persone conosciamo che hanno l’abitudine di dormire senza cuscino? E quante di queste spesso dicono di preferire dormire senza cuscino a pancia in giù o che ancora meglio preferiscono dormire senza cuscino per cervicale?

Tante.

Infatti, che il cuscino sia anatomico, sintetico, in memory foam o in piuma d’oca, questo elemento per la metà della popolazione, è un elemento da scegliere accuratamente per assicurarsi un buon riposo. Ma per l’altra metà sembra essere qualcosa di sacrificabile.

Infatti quasi la maggior parte della popolazione italiana e non solo, preferisce dormire senza cuscino o meglio preferisce dormire senza cuscino a pancia in giù.

Ci sono poi persone che si trovano bene anche a dormire senza cuscino per cervicale per alleviare tutti i problemi legati a questo stato di salute. Ma sono numerose le persone che per qualsivoglia motivo decidono di dormire senza cuscino andando anche controcorrente rispetto a chi del cuscino non riesce a farne a meno.

Ci sono anche numerose persone che provando a dormire senza cuscino, sempre più spesso si chiedono se sia possibile e in questo articolo troveranno la soluzione che stavano cercando.

Ecco che allora, proveremo a darvi tutte le informazioni su un tema particolare a tutti.

Affronteremo anche un particolare tipo di posizione vale a dire quella di dormire senza cuscino a pancia in giù e per finire risponderemo in termini generali alla domanda come dormire senza cuscino.

Devi sapere che spesso si sente ancora dire che dormire senza cuscino fa bene alla salute ed in particolare alla schiena e la cervicale. Prendendo spunto da queste filosofie di pensiero, verificheremo se il dormire senza cuscino apporta dei vantaggi al nostro organismo o meno.

E’ davvero possibile?

Dunque, a questo punto ti starai chiedendo come dormire senza cuscino non provochi problemi fisici il giorno dopo. E quindi: è davvero possibile farlo?

dormire senza cuscino per cervicale

Prima di tutto è opportuna fare una premessa sui vantaggi e gli svantaggi di dormire senza cuscino.

Partiamo dal collo. Questa parte del corpo è di vitale importanza per ogni essere umano e precisamente per due motivi: sorregge il peso della testa e poi costituisce un tutt’uno con la colonna vertebrale, soprattutto quando si è stesi a letto.

Dunque alla domanda come dormire senza cuscino, la risposta è pressoché impossibile per via del collo.

Di fatto, dormire senza cuscino o ancora meglio dormire senza cuscino a pancia in giù, non comporta particolari vantaggi, anzi: tutti coloro che dormono senza cuscino spesso ogni mattina, si sveglino con una nevralgia cervicale estesa. Punto secondo, è praticamente impossibile dormire senza cuscino per cervicale.

Inoltre, la soluzione del come dormire senza cuscino non è affatto adatta per migliorare il riposo, e in modo particolare per chi soffre di cervicale.

Quindi volendo dare una risposta alla domanda come dormire senza cuscino, questa è senza dubbio impossibile.

Il consiglio migliore per evitare spiacevoli dolori non è affatto quello di dormire senza cuscino, ma è quella di trovare il cuscino che si adatti alla morfologia del collo, seguendo la naturale curva delle vertebre.

Dunque, dimentica di dormire senza cuscino a pancia in giù e soprattutto, cerca di non cercare il modo di dormire senza cuscino, tanto, non esiste.

Dormire senza cuscino per cervicale

Visto che non esiste una risposta univoca alla domanda come dormire senza cuscino, passiamo ad un altro tema maggiormente richiesto dai lettori vale a dire: dormire senza cuscino per cervicale.

come dormire senza cuscino 1

Anche per quanto riguarda questa situazione sono molte le persone che si chiedono come dormire senza cuscino per favorire il nostro sistema cervicale. Ma ahimé, dormire senza cuscino per cervicale è del tutto impossibile.

La salute della cervicale è un fondamentale aspetto che ci permette di condurre una vita tranquilla e serena, per questo se viene trascurata comporta una serie di disagi che nel medio lungo periodo, portano dei problemi anche a livello posturale.

Di conseguenza dormire senza cuscino per cervicale o in ogni modo cercare di dormire senza cuscino a pancia in giù, risulta nocivo per la cervicale di chiunque.

Per garantire una perfetta sanità del nostro sistema cervicale, esistono per fortuna vari accorgimenti che non comprendono affatto il dormire senza cuscino per cervicale.

Tra queste: mantenere una giusta postura davanti al pc, praticare sport in modo regolare e continuo, utilizzare una corretta posizione e magari assicurarsi anche alcuni massaggi specifici localizzati.

Se tutte queste precauzioni vengono rispettate, è quasi impossibile il solo pensare di dormire senza cuscino a pancia in giù o di dormire senza cuscino per cervicale.

E tanto meno ti passera per la testa la domanda di come dormire senza cuscino.

Perderai solo tempo, forze e  soprattutto speranza nel vano tentativo di trovare la giusta soluzione per dormire senza cuscino.

Come vedi i vantaggi sono molti pochi. A te scegliere il modo giusto per dormire.

I motivi per evitare di dormire senza cuscino

Fin qui abbiamo visto come dormire senza cuscino per cervicale oppure come dormire senza cuscino a pancia in giù non provoca nessun vantaggio anzi, dei veri e propri svantaggi al nostro organismo.

dormire senza cuscino a pancia in giu

Dunque, non focalizzarti sulla ricerca del come dormire senza cuscino anzi, fallo sui motivi per cui è utile sceglierne uno adatto a noi in modo da fare il contrario, evitare di dormire senza cuscino.

Partiamo dal primo motivo:

Devi sapere che il guanciale del letto è un vero e proprio sostegno per la testa, il collo e le spalle. Ne assicura che tutte queste parti del corpo, specialmente la colonna vertebrale, si allineino durante le nostre dormite.

Per questo motivo, dormire senza cuscino a pancia in giù risulta addirittura controproducente alla nostra postura. Per questo, il giusto cuscino aiuterà il tuo corpo e la tua mente a dormire meglio.

Poi ancora, smetti di cercare la risposta a come dormire senza cuscino perché lo stesso può offritrti tutto il comfort di cui hai bisogno durante il sonno. Mettiamo che stai tornando dopo una stressante giornata di lavoro e vorresti solo riposare, il solo pensare di dormire senza cuscino è la cosa più sbagliata che tu possa fare.

Inoltre,  dormire senza cuscino per cervicale, come detto più volte danneggia anche la postura della nostra testa dal momento che presenta una naturale curvatura “in avanti”, curvatura difficile da mantenere durante la notte in assenza di cuscino. Se così non fosse avrai molti dolori al risveglio.

E per finire, dormire senza cuscino a pancia in giù è una situazione ancora peggiore. Mentre la rete rappresenta il punto di partenza  per un sano riposo, il cuscino serve a completare il quadro essendo il completamento del sistema letto.

Meglio dormire con o senza cuscino?

Viste alcune delle più importanti situazioni del dormire senza cuscino a pancia in giù e analizzato anche il dormire senza cuscino per cervicale, la domanda definitiva è: come è meglio dormire?

come dormire senza cuscino

E’ assolutissimamente preferibile dormire con il cuscino, poiché quest’ultimo asseconda le curve dell’intera colonna vertebrale. Quindi, smetti di cercare la risposta su come dormire senza cuscino e impiega le tue forze a cercare il cuscino migliore per te.

Inoltre la scelta di dormire con o senza il cuscino  dipende dalla posizione che adottati durante il sonno. Ma facciamo degli esempi, se sei abituato a dormire a pancia in giù senza cuscino, devi sapere che la tua posizione preferita è poco raccomandabile, soprattutto se non usi il cuscino.

In questo modo comprimi la gabbia toracica, ti troverai a schiacciare le vertebre lombari della schiena e arriverai ad un punto in cui disallineerai la linea collo  testa con il resto della colonna vertebrale. Se però, dormire a pancia in giù senza cuscino rappresenta l’unica soluzione per te, allora continua pure a dormire a pancia in giù senza cuscino anche se è sempre consigliato dormire con un cuscino seppur molto sottile.

Inoltre, in questa posizione ti consigliamo anche di utilizzare un cuscino secondario e di posizionarlo a livello del bacino, in modo da sostenere meglio la colonna vertebrale.

E come dormire senza cuscino dormendo sul fianco?

Fin qui abbiamo visto che solo se non ci sono altre soluzioni è in ultima spiaggia possibile addormentarsi e dormire  a pancia in giù senza cuscino.

Ma anche nel caso tu dormissi sul fianco, dormire senza cuscino non è affatto una buona idea. In questo caso la testa non viene affatto sostenuta e l’assenza del cuscino, costringe la stessa a stare costantemente inclinato verso la spalla producendo una tensione prolungata.

Questa tensione è nocivo per il tuo corpo dal momento che può provocare dolore al collo, problemi alla cervicale e ai muscoli della spalla. Dunque anche in questo caso,  cerca di non rimanere senza cuscino cervicale. I primi dolori appariranno dopo pochi giorni.

Quando si dorme in posizione supina

Nel caso in cui tu dorma supino, è sempre meglio utilizzare un cuscino. Infatti, quando si è stesi supino, rimane sempre dello spazio tra il collo e il materasso. Questo fa si che la testa ruoti all’indietro, perdendo l’allineamento con la colonna vertebrale.

Una conseguenza di questa posizione è che si ha una maggiore propensione a russare durante la notte.

Pertanto, la soluzione migliore  è quella di dormire con un cuscino abbastanza basso in modo da avere si, la sensazione che si dorma senza cuscino per cervicale, ma allo stesso tempo non produce i danni appena descritti.

Ma perché utilizziamo il cuscino: storia dell’attuale guanciale

Fin qui abbiamo visto varie soluzioni per chi dorme senza cuscino e di ciò che le varie posizioni provocano al fisico. Ma avete mai avuto la curiosità di scoprire quale sia la stria del cuscino? E soprattutto, qual è stato il giorno o l’anno in cui abbiamo iniziato a usarlo e perché?

Ecco qui un po’ di storia di questo prodotto ormai importantissimo per tutti noi…

Il cuscino è nato ed è stato utilizzato per la prima volta in Mesopotamia circa 9000 anni fa. La loro forma e sofficità era del tutto diversa da quella attuale. Questo perché l’obiettivo di questo arcaico prodotto era quello di riparare la testa da insetti e sporcizia.

Solo qualche secolo dopo, in Cina, le famiglie più ricche, per riposare meglio cominciarono ad usare cuscini in legno oppure ceramica.

Molto più comodi divennero i cuscini degli antichi Greci e degli antichi Romani. Da bravi cultori dell’Otium , iniziarono a preferire un sostegno comodo e morbido per poggiare la testa durante il loro riposo.

Ma, è grazie alla rivoluzione industriale che viene creato il cuscino come lo utilizziamo nei giorni nostri.

Dunque da questo excursus storico abbiamo notato come l’uomo sin da subito ha cercato dei modi comodi per sostenere la testa durante il riposo, condizione essenziale per permettere un gradevole riposo a tutti.

Da qui si arriva ad oggi in cui il mercato offre sempre più soluzioni per dormire tanto che la sola scelta del cuscino è diventata un qualcosa di complicatissimo.

7 Abitudini per dormire bene

E per concludere il nostro articolo, vi vogliamo fornire 7 sane abitudini che ci aiutano a sfruttare di un sonno e un riposo con i fiocchi. Infatti, devi sapere che per riuscire a dormire bene, oltre a scegliere un buon cuscino, esistono varie altre abitudini che ci permettono di riposare bene la notte.

Qui di seguito riportiamo le principali accortezze che se seguite correttamente e con una certa continuità, ti aiuteranno sempre, e dico sempre, a dormire come desideri.

 

  1. Non sottoporre l’organismo a sforzi mentali o fisici le ore prima di andare a dormire. Più stressi la tua mente e maggiori saranno le difficoltà ad addormentarti e dormire bene.
  2. Non esagerare con il numero di caffè che bevi durante il giorno e l’ultimo consumalo non oltre l’ora di pranzo. La caffeina è deleteria per il nostro sonno.
  3. A cena evita pasti troppo pesanti. Potresti avere problemi a digerire nei tempi giusti e il sonno arriverà con molta più difficoltà.
  4. Non fumare, questo non solo la sera prima di andare a letto ma se riesci in generale anche durante il giorno.
  5. Non usare la tecnologia prima di andare a letto. Evita così pc, tablet e smartphone.
  6. Vai a dormire quando sei davvero stanco o stanca.
  7. Se puoi e vuoi, consuma una tisana rilassante o un bicchiere di latte caldo.

Rispettate queste accortezze, non ti resta altro che scegliere il miglior cuscino che faccia al caso tuo.

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social.

Summary
Dormire senza cuscino: 4 motivi per...
Article Name
Dormire senza cuscino: 4 motivi per...
Description
Quante persone abbiamo conosciuto che preferiscono dormire senza cuscino? E quante ancora dicono di preferire dormire senza cuscino
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.