Ho sempre sonno: 5 rimedi naturali

ho sempre sonno

Perché ho sempre sonno? Tutto quello che c’è da sapere sulla sonnolenza e 5 rimedi per migliorare il sonno. Dormire è una delle attività più piacevoli che facciamo. Un corretto riposo notturno ci permette di affrontare con energia la giornata. Quando il nostro sonno, invece, è disturbato non riusciamo a rimanere concentrati. Capita che non riusciamo a seguire una lezione in classe o una riunione di lavoro.

Di fronte a questa situazione ti sei, sicuramente, domandato: “perché ho sempre sonno?”. Per dare una risposta alla tua domanda, dovresti considerare se la mancanza di sonno è costante. Un periodo circoscritto non indica un vero e proprio malessere. Non bisogna sottovalutare, invece, quando ti domandi perché ho sempre sonno il pomeriggio o in un altro momento della giornata.

Attraverso questo articolo ti aiuterò a capire perché ho sempre sonno cause e quali rimedi si possono adottare per ridurre il senso di sonnolenza diurna. Senza il bisogno di dover consultare un medico o ricorrere all’assunzione di farmaci.

Un’attenzione particolare è dedicata al perché ho sempre sonno il pomeriggio.

Gli argomenti che affronteremo in questo articolo:

  • Quante volte ti capita di dire “ho sempre sonno”?
  • Ho sempre sonno: quali sono i sintomi più comuni
  • Perché ho sempre sonno? Cause frequenti
  • Perché il pomeriggio ho sempre sonno? Il pisolino può fare bene?
  • 5 rimedi naturali per combattere la sonnolenza diurna

perchè il pomeriggio ho sempre sonno

Quante volte ti capita di dire “ho sempre sonno”?

Quante volte ti capita di dire “ho sempre sonno”? La risposta è varia e soggettiva. Per poter valutare se si soffre di disturbi di sonno, è necessario valutare la frequenza. Se ti svegli durante la notte una volta a settimana, non c’è da preoccuparsi. Non puoi nemmeno dire che ho sempre sonno. Se, invece, ti capita 2 o 3 volte a settimana, è il caso di valutare il motivo dell’insonnia.

ho sempre sonno cause

Il perché ho sempre sonno non dipende solo dai risvegli notturni o da un’insonnia cronica. Bisogna prendere in considerazione lo stile di vita e le abitudini quotidiane. Queste hanno un’influenza diretta sul tuo sonno e di conseguenza sul tuo umore.

La mancanza di sonno, generalmente, ci rende nervosi e poco attivi. Non riusciamo a concentrarci o svolgere un’attività in piena energia. Si rischia di non svolgere bene un lavoro, un esame o qualsiasi tipo di faccenda.

Siamo di fronte alla sonnolenza diurna quando tendiamo ad appisolarci durante il giorno. Ci basta rilassarci 5 minuti su un divano e una poltrona per chiudere gli occhi. Situazione ben diversa e più preoccupante è la narcolessia. Un soggetto narcolettico è chi si addormenta improvvisamente e in modo incontrollato durante le ore di veglia normali. Un evento del genere può essere pericoloso se, per esempio, succede mentre ci troviamo alla guida della macchina.

Nel caso di narcolessia, si consiglia di consultare un medico e chiedere perché ho sempre sonno.

Quali sono i sintomi più comuni

Come capire se si soffre di un disturbo del sonno? Quali sintomi devi prendere in considerazione? Puoi dire che ho sempre sonno quando ti trovi  a sbadigliare in continuazione. Lo sbadiglio può essere anche sintomo di appetito, ma può persistere anche dopo il pasto. Tra gli altri sintomi più comuni si segnala una sensazione di stanchezza e pesantezza delle palpebre.

perchè ho sempre sonno 1

In questa circostanza, tendiamo a chiudere gli occhi soprattutto quando ci troviamo davanti a uno schermo. La vista, inoltre, tende a offuscarsi e appannarsi. Passeremo, così, tutta la giornata a sfregare gli occhi.

La mancanza di sonno si traduce in mal di testa cronici. L’emicrania tende a non abbandonarci nel corso della giornata, come un martello pneumatico in testa. Possiamo ricorrere ai farmaci, ma se il sintomo persiste, non è il caso di prolungare l’assunzione. L’abuso di medicinali può comportare dei rischi più gravi.

Certo è che, se abbiamo mal di testa e contemporaneamente sonno, non riusciamo a stare vigili. Ti sarai accorto che quando ripetutamente pensi che ho sempre sonno, non riesci a concentrarti in altro. La tua mente si focalizza sul perché ho sempre sonno e non riesci a completare le attività della tua giornata. O nel concludi al meglio. Un buon riposo è essenziale per chiudere un affare vantaggioso o superare un esame a pieni voti. 

Perché ho sempre sonno? Cause frequenti

Se ti domandi perché ho sempre sonno è giusto che tu valuti le cause. Come già ti ho detto, bisogna prendere in considerazione il problema se capita più volte a settimana. Una notte insonne, sporadica che non si ripete il giorno successivo, non deve essere presa in esame.

perchè ho sempre sonno

Per valutare ho sempre sonno cause è necessario fare la distinzione tra motivi di natura psicologica, fisica o legati allo stile di vita. 

  • Ho sempre sonno cause di natura psicologica

Si tende ad avere dei disturbi del sonno e non riuscire a riposare a causa di stress, ansia o depressione. La fine di una relazione o un lutto possono turbare in modo drastico i nostri equilibri. Stessa cosa accade quando dobbiamo affrontare un esame, un colloquio o una riunione di lavoro.

Non riusciamo a staccare la mente da quei pensieri. Nemmeno se siamo preoccupati per la nostra salute o quella di una persona cara. O se stiamo per affrontare una spesa importante come l’acquisto della prima casa.

  • Ho sempre sonno cause di natura fisica

Se ti chiedi perché ho sempre sonno, può essere che soffri di alcuni disturbi fisici. Alcuni di poca importanza, altri più seri. Ti consiglio di rivolgerti a un medico per valutare insieme la situazione.

Le cause del disturbo del sonno di natura fisica sono legate a problemi di anemia, carenza di vitamina B12, diabete, celiachia o sindrome delle apnee ostruttive del sonno. L’anemia è la ragione più frequente del perché ho sempre sonno.

L’anemia, infatti, causa spossatezza e continuo senso di stanchezza. Stessi sintomi si hanno in caso di carenza di vitamina B12, che si sviluppano per due diverse ragioni. Da un lato lo scarso apporto alimentare, dall’altro il cattivo assorbimento in relazione a patologie del tratto gastro-intestinale. 

Sei un soggetto diabetico? Ecco, la risposta alla tua domanda ho sempre sonno. I soggetti diabetici, con elevata presenza di glucosio nel sangue, soffrono di disturbi del sonno. Stessa cosa vale per i celiaci, che oltre a diarrea, gonfiore e anemia soffrono di stanchezza e scarso riposo.

Sindrome delle apnee

La sindrome delle apnee ostruttive del sonno è una patologia che colpisce, soprattutto, le persone sovrappeso e in genere gli uomini over 50. Questi soggetti hanno un sonno disturbato a causa di interruzioni frequenti dovute all’ostruzione delle vie aeree. Sono soggetti che tendono, involontariamente, a russare. In questi casi è facile dare fastidio al compagno che dorme accanto. Si innesca un effetto domino e così anche il partner si ritrova a dire “ho sempre sonno“.

  • Ho sempre sonno cause legate allo stile di vita

Siamo noi stessi gli artefici dei nostri disturbi. Il tipo di alimentazione che seguiamo è il motivo principale del perché ho sempre sonno. Dobbiamo evitare di andare a dormire appesantiti dopo aver cenato. Dobbiamo evitare di consumare alcolici o bevande contenenti caffeina o teina. Lo sport può essere elencato tra i perché ho sempre sonno cause.

L’attività fisica deve essere praticata con la giusta frequenza. La vita sedentaria, infatti, alimenta la stanchezza e la voglia di poltrire. L’eccessivo sforzo fisico fa consumare troppe energie e richiede continuo riposo.

Infine, bisogna prendere in considerazione i disturbi del ritmo sonno-sveglia. Significa che abbiamo alterato i momenti che dedichiamo al riposo notturno con quelli che dedichiamo alle attività diurne.

Perché il pomeriggio ho sempre sonno? Il pisolino può fare bene?

Capita che ti abbiocchi dopo il pranzo? A lavoro, dopo la pausa pranzo, non riesci a concentrarti per le ore successive?

Quello che mangi è la risposta al perché il pomeriggio ho sempre sonno. Dobbiamo stare attenti ad equilibrare i pasti a tavola, soprattutto se siamo fuori casa. Cerchiamo di evitare cibi pesanti, soprattutto quando non possiamo nemmeno fermarci a sedere. Gli snack veloci sono carichi di grasso e calorie. Inoltre, a tavola dovremmo cercare di ridurre cibi ad alto contenuto glicemico. 

Facciamo bene a riposare il pomeriggio? Fino a che età possiamo fare il pisolino? Il riposo dopo pranzo, se controllato anche nel tempo, può  avere dei vantaggi per il nostro organismo. Serve a staccare la spina, rigenerarci, migliorare la concentrazione nelle ore successive.

Medici ed esperti consigliano di riposare almeno mezz’ora al giorno dopo pranzo, massimo un’ora. Prolungare il riposino per più ore può compromettere il riposo notturno. Se siamo in ufficio, stacchiamo gli occhi dal computer e riposiamo almeno 10 minuti, tenendo gli occhi chiusi.

Il pisolino cambia anche in base all’età. Per i bambini piccoli, infatti, è consigliato un riposo anche di più ore. Per quanto un bambino è pieno di energia e vitalità, è bene che riposi per ricaricare le energie, sviluppare gli ormoni della crescita e non arrivare stanco alla dormita notturna.

Gli anziani, invece, dovrebbero riposare massimo un’ora. Il loro ritmo sonno-sveglia è, sicuramente, già alterato. Il riposo pomeridiano li aiuta a migliorare le prestazioni mentali, come la memoria e la lucidità.

5 Rimedi naturali per combattere la sonnolenza diurna

Siamo stanchi di domandarci perché ho sempre sonno? Non vogliamo passare la giornata a dire ho sempre sonno? Ti suggerisco 5 semplici rimedi naturali che ti aiuteranno a combattere la sonnolenza diurna. In realtà si tratta di alcuni comportamenti o abitudini che miglioreranno il nostro stile di vita.

  • Rispetta i ritmi sonno-sveglia

Il nostro organismo tende a seguire degli schemi e dei ritmi fissi. Sarebbe buona abitudine, riuscire a rispettare gli orari in cui andare a dormire e quando svegliarci la mattina. Cerchiamo di non addormentarci troppo tardi la sera, anzi le 22 è l’orario ideale per mettersi a letto. Un buon riposo è quando riusciamo a dormire per almeno 7-8 ore consecutive, magari senza interruzioni.

  • Concediti delle coccole prima di andare a dormire

Potresti aiutare il tuo corpo a riposare e conciliare il sonno seguendo alcune pratiche prima di andare a dormire. Rilassa il corpo e la mente con un bagno caldo e musica classica di sottofondo. Se vuoi evitare di contare le pecore tutta la notte, potresti bere una tazza di camomilla calda o una tisana rilassante. Cura il tuo corpo praticando streching o yoga in assoluto silenzio.

Stendi un tappetino ai piedi del letto per allungare i muscoli del corpo. Non dimenticare di respirare profondamente. Una delle posizioni più importanti dello yoga è Shavasana o Savasana, ovvero posizione del cadavere. Bisogna stendersi in posizione supina lungo il tappetino, tenendo gambe e braccia leggermente divaricate. Chiudere gli occhi e respirare, cercando di liberare la mente da tutti i pensieri. 

  • Evitare di usare dispositivi elettronici

Siamo abituati ad andare a dormire con lo smartphone sul comodino. Prima di addormentarci passiamo del tempo sui social scorrendo il dito sullo schermo. In realtà si innesca un circolo vizioso che tende a non farci smettere. Non ti accorgi, tra un link e un post,  che fai le ore piccole e la mattina seguente ti lamenti che ho sempre sonno. Cerca di spegnere il telefono e piuttosto preferisci leggere un libro.

Altri rimedi

  • Evitare alcool e sostanze con caffeina

Durante la giornata siamo soliti bere troppi caffè? Anche quattro al giorno? Male, anzi malissimo. Oltre a non fare bere al nostro organismo, la caffeina ci fa restare svegli. Stessa cosa vale per alcool o bevande energizzanti. Magari le beviamo per ricaricarsi ed essere attivi durante la giornata. La troppa assunzione, però, ha degli effetti eccitanti sul corpo e sulla mente.

  • Scegli un buon materasso 

Un cattivo riposo può derivare anche dalla tipologia di materasso che abbiamo. Scegliamo un modello quanto più comodo e confortevole possibile, così come dovremmo fare per cuscini e lenzuola. La mattina facciamo prendere aria alla stanza e cerchiamo di non dormire con la porta della camera chiusa. Infine, se sei stanco di dire ho sempre sonno potresti optare per dei rimedi che aiutano a migliorare il tuo riposo. Troppa luce che entra dalla finestra?

Dormi con una mascherina degli occhi che trovi ogni volta che vai in hotel o prendi un aereo. Il tuo partner russa ed ecco perché ho sempre sonno? Compra in farmacia dei tappi per le orecchie così da isolarti. Sei tu a non respirare bene ed è questa una ho sempre sonno cause? Sempre in farmacia o negozi specializzati, trovi dei dispositivi in silicone da inserire nel naso, come un piercing, per allargare le vie respiratorie.

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social

Summary
Ho sempre sonno: 5 rimedi naturali
Article Name
Ho sempre sonno: 5 rimedi naturali
Description
Perché ho sempre sonno? Tutto quello che c'è da sapere sulla sonnolenza e 5 rimedi per migliorare il sonno.
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.