Quanto bisogna dormire? In media 8 ore

quanto bisogna dormire

Quanto bisogna dormire? In media 8 ore. Ciò è sempre vero? Cerchiamo di capirlo in questo articolo.

Dormire è un processo fisiologico indispensabile per gli esseri umani, poiché il sonno apporta grandi benefici alla nostra salute e permette alla nostra mente e al nostro corpo di ricaricarsi.

Le persone che dormono un numero ottimale di ore a notte si sentiranno in forma tanto fisicamente quanto a livello cognitivo, e quindi è molto importante capire quanto bisogna dormire a notte. Ricordiamoci che nel conteggio delle ore necessarie non rientrano solo le ore di quanto bisogna dormire a notte ma rientrano anche le ore del riposo pomeridiano, quindi è importante anche conoscere quanto bisogna dormire il pomeriggio, per stabilire quanto bisogna dormire al giorno e quanto bisogna dormire a notte.

Un buon sonno non è solo di qualità ma anche di quantità, e quindi quanto si deve dormire? Questa domanda non ha una risposta univoca, poiché bisogna prendere in considerazione diversi fattori per stabilire quanto si deve dormire, e il fattore principale è quello legato all’età del soggetto.

Conoscere quanto bisogna dormire a notte è molto importante poiché dormire le ore necessarie è fondamentale per il nostro perfetto benessere psico-fisico , ed è risaputo che chi dorme poco quasi sempre rende di meno.

Quindi ora andremo a vedere quanto si deve dormire, per avere benefici per la nostra salute per ricaricare perfettamente il nostro corpo e la nostra mente e vedremo anche l’importanza del sonno pomeridiano, quanto bisogna dormire il pomeriggio cioè il famoso riposino pomeridiano, che rientra nelle ore necessarie di quanto si deve dormire per beneficare alla nostra salute.

Quanto bisogna dormire?

Quanto si deve dormire è una domanda che tante persone si pongono; ora cerchiamo di rispondere in modo esaustivo a questa domanda cioè quanto bisogna dormire al giorno e quanto bisogna dormire a notte e più avanti nell’articolo illustreremo anche il riposo pomeridiano cioè quanto bisogna dormire il pomeriggio.

quanto bisogna dormire il pomeriggio

Le ore da dormire variano in base all’età della persona, infatti l’età è il fattore più importante per rispondere alla domanda di quanto si deve dormire; l’età influisce in maniera determinante sul quanto bisogna dormire al giorno, sulle ore di sonno necessarie per ogni persona.

Quando si parla di quanto bisogna dormire a notte si tende a pensare 8 ore, ma questa è solo una media ma se andiamo nello specifico le ore necessarie di sonno sono molto differenti soprattutto a seconda della fase di vita in cui ci si trova, ma l’età non è l’unico parametro da tenere in considerazione sul quanto bisogna dormire a notte.

Oltre l’età anche la genetica influenza quanto si deve dormire a notte oppure il quanto bisogna dormire il pomeriggio, e nelle ore di sonno vanno conteggiate anche quelle del riposo pomeridiano, di cui parleremo più avanti nell’articolo. Per molte persone bastano solo 5/6 ore di sonno, invece per altre almeno 8 o anche di più.

Altra caratteristica importante da prendere in esame quando parliamo di quanto si deve dormire è la qualità del sonno; infatti se la qualità del sonno è bassa potrebbe essere necessario dormire una quantità di ore superiore rispetto alle ore di un sonno di ottima qualità dove magari anche con meno ore rispetto alla media sia il corpo che la mente riescono a riposarsi in maniera ottimale.

Quanto devono dormire i neonati?

Una categoria particolare di soggetti sono in neonati, per diversi ovvi motivi, basti pensare che nei primi mesi di vita il sonno è la principale attività celebrale dell’essere umano. Il sonno per i neonati è fondamentale poiché influisce direttamente sul suo sviluppo mentale, emotivo e fisico.

quanto bisogna dormire il pomeriggio 1

Quindi quanto si deve dormire per un neonato? Tantissimo; basti pensare che all’età di 2 anni un bambino ha trascorso maggior de suo tempo dormendo; infatti nei primi mesi della nostra vita circa il 70-80% del tempo si trascorre dormendo.

Quindi se ci chiediamo quanto si deve dormire al giorno per un neonato, possiamo rispondere che le ore di sonno sono circa 15-20 ore al giorno. Perché è importante dormire tanto per un neonato? Perché durante il sonno il neonato consolida la memoria e tutto ciò che apprende durante il giorno; inoltre il sonno stimola la secrezione dell’ormone della crescita e rafforza il sistema immunitario.

C’è anche chi si chiede quanto si deve dormire il pomeriggio per un neonato; ma questa domanda non ha una risposta, perché a differenza degli adulti, i neonati non fanno il classico riposino pomeridiano, loro dormono praticamente quasi sempre durante la giornata, praticamente si svegliano solo per mangiare e spesso si svegliamo ma per brevissimo tempo, anche nell’ordine di secondi, per poi riaddormentarsi subito.

Con il passare del tempo questa quantità di ore diminuisce tantissimo e le ore necessarie di sonno cambiano, e di seguito vedremo quanto si deve dormire in base alla nostra età, che è il fattore fondamentale nel calcolo di quanto bisogna dormire al giorno e di quanto si deve dormire a notte. 

Quanto dormire in base all’età?

Quando si parla di quanto bisogna dormire il miglior riferimento da prendere in considerazione è l’età della persona, poiché in base a questo dato si può stabilire quanto bisogna dormire al giorno.

quanto bisogna dormire al giorno

Le ore necessarie di quanto bisogna dormire ci vengono fornite da uno studio della National Sleep Foundation, un’organizzazione scientifica americana che conduce studi sul sonno. Da una loro ricerca è stato stabilito il numero necessario e ottimale di quanto si deve dormire al giorno.

Ecco quanto si deve dormire al giorno in base all’età:

  • neonati (0-3 mesi): la durata raccomandata attuale è di 14-17 ore al giorno;
  • neonati (4-11 mesi): la durata raccomandata è di 12-15 ore ma più variare tra le 10 e le 18 ore;
  • bambini (1-2 anni): la durata raccomandata è di 11-14 ore ma più variare tra le 10 e le 16 ore;
  • bambini (3-5 anni): la durata raccomandata è di 10-13 ore ma più variare tra le 8 e le 14 ore;
  • bambini (6-13 anni): la durata raccomandata è di 9-11 ore ma più variare tra le 8e le 12 ore;
  • adolescenti (14-17 anni): la durata raccomandata è di 8-10 ore ma più variare tra le 7 e le 11 ore;giovani (18-25 anni): la durata raccomandata è di 7-9 ore ma più variare tra le 6 e le 11 ore;
  • adulti (26- 64 anni): la durata raccomandata è di 7-9 ore ma più variare tra le 6 e le 10 ore;
  • anziani (65 anni in poi): la durata raccomandata è di 7-8 ore ma più variare tra le 5 e le 9 ore.

Importanza del sonno

Sapere quanto si deve dormire è fondamentale poiché il sonno è un’azione fisiologica di estrema importanza per le persone. Chi dorme poco rende meno.

quanto bisogna dormire a notte

È infatti accertato che la mancanza di sonno è fra le cause principali del deficit di attenzione e della scarsa attività perché il corpo e la mente senza sonno non riposano adeguatamente.

Sono diverse le funzioni importanti che sono legate al sonno, andiamo a vederle e quindi conoscere quanto si deve dormire a notte è essenziale per il benessere psico-fisico di una persona; importante è anche il quanto si deve dormire il pomeriggio che esamineremo nel seguito dell’articolo.

Dormire infatti aiuta la nostra mente e il nostro corpo ad essere più attivi, vigili ed efficienti, ma ci sono anche tanti altri benefici, quindi rispettare quanto bisogna dormire a notte fa solo bene al nostro organismo.

Ecco tutti i principali e più importanti benefici del sonno:

  • permettere all’organismo di recuperare le energie spese durante l’arco della giornata e di rigenerare al contempo i tessuti
  • permette al cervello di riposare
  • potenziamento della memoria
  • riduzione delle patologie cardiache e ictus
  • miglioramento del sistema immunitario
  • protezione da problemi ormonali
  • aumento della nostra attenzione a livello estetico il sonno regala un colorito della pelle più luminoso, maggiore distensione dei muscoli e assenza di occhiaie
  • riduzione dell’aumento di peso
  • riduzione di probabilità di sviluppare il diabete.

Quindi abbiano visto che i benefici del sonno sono tantissimi, quindi non bisogna trascurare mai questa importante azione e rispettare sempre quanto bisogna dormire al giorno, perché ciò porterà solo benefici al nostro corpo e alla nostra mente. 

Aspetti negativi del non dormire

Abbiamo appena visto l’importanza del sonno e quanto bisogna dormire al giorno per il nostro benessere psico-fisico, ora ci concentreremo sugli aspetti negati del non dormire.

Il non dormire produce diversi effetti negativi sul nostro organismo, non riuscire a dormire le ore necessarie è un fattore molto negativo per la nostra salute (per sapere generalmente quanto bisogna dormire, bisogna prendere in esame soprattutto la propria età, come illustrato più sopra).

Di seguito vedremo i principali effetti negativi della mancanza di sonno a carico dei vari apparti dell’organismo umano.

Sistema nervoso: la mancanza di sonno provoca irritabilità, problemi di contrazione, difficoltà di apprendimento e ansia.

Sistema immunitario: quando si dorme il nostro organismo potenzia il proprio sistema immunitario, di conseguenza la mancanza di sonno, oppure le dormite di ore necessarie inferiori a quanto bisogna dormire a notte, provoca una diminuzione delle nostre difese immunitarie. Con il tempo il non tener in conto quanto bisogna dormire al giorno aumenta il rischio di ammalarsi di diabete e di contrarre malattie cardiache.

Apparato digerente: saltare le ore necessarie di sonno di quanto bisogna dormire è un fattore di rischio per il sovrappeso e l’obesità.

Sistema endocrino: evitare le ore necessarie di quanto bisogna dormire a notte porta il nostro organismo a produrre una maggior quantità di insulina e un livello più alto di insulina favorisce l’accumulo di grasso e aumenta anche il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2.

Altri aspetti negativi: mal di testa, umore altalenane, stress, stanchezza psico-fisica. Quindi è importante rispettare il quanto bisogna dormire per godere di un buon benessere psico-fisico.

Quanto bisogna dormire il pomeriggio?

Quanto bisogna dormire il pomeriggio è una domanda che tante persone si pongono. Ora cercheremo di dare una risposta esauriente su circa quanto bisogna dormire il pomeriggio (la famosa pennichella).

Secondo diversi studi un riposo pomeridiano è utile per essere più reattivi per il proseguio della giornata e può apportare vantaggi per la propria salute ma bisogna subito sottolineare che questo riposo non deve sconfinare in un vero sonno e quindi durare molte ore; quindi quanto bisogna dormire il pomeriggio?

Questo è un breve riposo per fare scorte di energie, non si tratta di un sonno profondo e quindi rispondiamo alla nostra domanda iniziale sul quanto bisogna dormire il pomeriggio: 30/ 40 minuti è la risposta giusta; questo lasso di tempo è perfetto per far riposare il nostro organismo soprattutto dopo un pasto e favorisce le capacità di apprendimento e concentrazione indispensabili per chi dopo il riposo pomeridiano deve lavorare oppure studiare.

Quindi ora sappiamo quanto bisogna dormire il pomeriggio cerchiamo di rispettare questo perché dormire troppo è controproducente perché potrebbe diminuire le ore di quanto bisogna dormire a notte e in generale di quanto bisogna dormire al giorno. Per evitare che questo breve riposo pomeridiano diventi un lungo sonno è utile impostare una sveglia/suoneria.

Quanto bisogna dormire realmente per essere perfettamente riposati?

Precedentemente abbiano illustrato quanto bisogna dormire in generale ora andremo a fare alcune differenziazioni e precisazioni sul quanto bisogna dormire al giorno, sul quanto bisogna dormire di notte e sul quanto bisogna dormire il pomeriggio.

Sopra abbiamo illustrato tabella di ore necessarie in base all’età per stabilire quanto bisogna dormire al giorno ma per avere un sonno veramente riposante bisogna prendere in considerazione anche altri fattori prettamente personali oltre che generici come l’età. E ora faremo ulteriori considerazioni sul quanto bisogna dormire.

Quando parliamo di quanto bisogna dormire a notte, un aspetto importante da prendere in considerazione è la qualità del sonno. Per esempio abbiano visto quanto bisogna dormire per un giovane, ma se questo sonno è pessimo non ci sarà un ottimo riposo notturno.

Svegliarsi di continuo è sinonimo di una non ottimale qualità di sonno che influisce negativamente sul nostro benessere psico-fisico e quindi anche se siamo a conoscenza di quanto bisogna dormire al giorno, dormire con diverse interruzioni provoca una diminuzione del benessere ristoratore che il sonno dovrebbe darci.

Oltre alla qualità del sonno, quando pensiamo a quanto bisogna dormire dobbiamo tener conto anche delle attività che svolgiamo durante il giorno, è ovvio che una persona che svolge un lavoro usurante ha bisogno di più riposo rispetto a chi svolge poche o nessuna attività fisica.

Quindi quando ci chiediamo quanto bisogna dormire al giorno, oltre che l’età bisogna prendere anche in considerazioni gli aspetti della propri a vita privata. La stessa cosa riguarda anche quando pensiamo a quanto bisogna dormire il pomeriggio; abbiamo risposto che il tempo giusto è circa mezz’ora ma ovviamente dipende dalla persona, poiché ci sono anche persone che non necessitano di questo riposo pomeridiano. L’importante è che la quantità di sonno ci renda in perfetta condizione psico-fisica al nostro risveglio mattutino.

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social

Summary
Quanto bisogna dormire? In media 8 ore
Article Name
Quanto bisogna dormire? In media 8 ore
Description
Quanto bisogna dormire? In media 8 ore. Ciò è sempre vero? Cerchiamo di capirlo in questo articolo. Dormire è un processo fisiologico indispensabile
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.