Rimedi per dormire: 10 soluzioni infallibili

rimedi per dormire

Se fai fatica a dormire o soffri di disturbi legati al sonno, in questo articolo scoprirai tutte le strategie e i rimedi per dormire!

L’insonnia è un problema che affligge tantissime persone e in molti casi è davvero difficile risolverla. Non va assolutamente sottovalutata perché condiziona gravemente la qualità della nostra vita e ha gravi ripercussioni sulla nostra salute.

Per questo motivo bisogna indagare le cause di tale condizione e difficoltà e trovare al più presto i giusti rimedi naturali per dormire.

Quando non dormiamo abbastanza o non riusciamo a riposare serenamente, non permettiamo al nostro organismo di funzionare al meglio, di potersi rigenerare e di ricaricare le energie necessarie a svolgere le impegnative attività della giornata. Per permettere tutto questo processo, abbiamo bisogno di un minimo di ore di sonno continuo e profondo.

Non riuscire a dormire bene ci fa sentire sempre stanchi e confusi, ci fa ammalare facilmente ed essere perennemente di cattivo umore.

Per questo tutti siamo alla continua ricerca di rimedi per dormire bene, soprattutto nei periodi più critici, come ad esempio i cambi di stagione o i periodi di forte stress.

Prima vi facciamo un elenco dei principali rimedi naturali per dormire, e successivamente vediamo insieme da cosa può scaturire la fatica a prendere sonno e vi forniamo qualche ulteriore strategia per dormire bene e svegliarsi freschi e riposati.

Rimedi naturali per dormire: quali scegliere

I rimedi naturali per dormire possono essere di diverse tipologie.

rimedi per dormire la notte 1

Si va dagli integratori alimentari solitamente con ingredienti naturali che si utilizzano per favorire il rilassamento e il sonno.

Si può ricorrere alle tisane che contengono sempre tutte quelle sostanze naturali che contrastano gli affetti dannosi di stress e ansia, favorendo così anche un sonno ristoratore.

O ancora si possono adottare diverse pratiche di rilassamento come lo Yoga, la meditazione, i massaggi antistress, che vanno a svuotare la testa dai pensieri negativi, mettendo il corpo nel giusto assetto per lasciarsi andare ad una bella e meritata dormita.

Nel caso di prodotti appositi, in vendita si possono trovare molte tipologie di rimedi per dormire, e nel corso di questo articolo vi consiglieremo diversi tipi di sostanze e ingredienti naturali contenuti e la loro funzione.

È bene precisare che in ogni caso i rimedi per dormire di cui parliamo in questo articolo non sono farmaci, quindi non curano i disturbi del sonno, specialmente se hanno una causa patologica, anche se possono però rivelarsi un valido aiuto.

Si tratta di rimedi naturali per dormire con ingredienti molto diffusi che possono essere utilizzati praticamente da tutti senza il rischio di gravi effetti collaterali.

In ogni caso, anche se stiamo parlando di rimedi naturali per dormire per i quali non è necessaria la ricetta del medico, è sempre buona norma consultarlo prima di assumerli, anche per seguire una strategia personalizzata sulle proprie specifiche esigenze.

Rimedi per dormire: le sostanze che conciliano il sonno

I rimedi per dormire la notte nel caso di integratori alimentari sono composti principalmente da due macro-gruppi di ingredienti: gli eccipienti, cioè tutte le sostanze che servono per mantenere intatto il prodotto e le sostanze rilassanti.

rimedi per dormire la notte

In questo articolo non ci interessa occuparci degli eccipienti, ma porremo l’attenzione sul descrivere gli ingredienti attivi che vengono usati per produrre questi rimedi per dormire subito.

Rimedi naturali per dormire: Melatonina

I rimedi naturali per dormire la notte a base di Melatonina contengono appunto questa preziosa sostanza naturale che il nostro organismo produce per regolare il sonno e il ritmo cardiaco.

rimedi per dormire subitorimedi per dormire subito

Viene impiegata in tisane e integratori e considerata una dei migliori rimedi naturali per dormire. Infatti, riesce a ridurre il tempo necessario ad addormentarsi nei casi dovuti a stress e difficoltà temporanea e per i disturbi lievi del sonno che non siano di natura patologica.

Tra i tanti rimedi per dormire la notte, la melatonina è sicuramente uno dei più consigliati, infatti, viene utilizzata anche come principio attivo per i farmaci indicati per la cura dell’insonnia.

Griffonia e 5-Idrossitriptofano

Il 5-Idrossitriptofano, soprannominato anche 5-HTP, è un derivato amminoacido ottenuto dal triptofano, che è un precursore della serotonina.

rimedi naturali per dormire

Viene considerato il più importante neurotrasmettitore endogeno la cui attività, tra le altre, è quella di regolare il sonno. Il 5-HTP si trova in molti integratori per dormire bene, perché favorisce il sonno e il rilassamento.

Stiamo parlando di una sostanza che si estrae dalla pianta Griffonia Simplicifolia, moltissimi integratori per dormire contengono in formato standardizzato 5-HTP.

Acido Gamma-Amminobutirrico

Conosciuto anche come GABA, si tratta di una sostanza prodotta dal nostro organismo. Per rendere meglio l’idea, è il neurotrasmettitore inibitorio principale del nostro Sistema Nervoso. Infatti, molti farmaci che hanno effetto sedativo-ipnotico, agiscono sui recettori del GABA.

Molti integratori per dormire meglio contengono il GABA nella loro formulazione, perché favorisce il sonno e la calma, oltre a supportare la concentrazione e la memoria.

Melissa

Questa pianta ha potere sedativo e antispastico. Il suo estratto viene spesso impiegato negli integratori alimentari utilizzati per il benessere mentale, che aiutano infatti a contrastare i disturbi del sonno e gli stati d’ansia dovuti a somatizzazioni di tipo viscerale.

Passiflora

Questa pianta è dotata di proprietà distensive, antispastiche e sedative. Per questo, la passiflora, o meglio il suo estratto, è tra gli ingredienti che compongono gli integratori per dormire bene, in quanto è in grado di favorire l’addormentamento, il sonno e allontanare lo stress di tipo mentale.

Valeriana

Con ogni probabilità questa è la pianta con proprietà sedative e calmanti più conosciute al mondo. Il suo estratto è usato negli ingredienti di tantissimi integratori per dormire bene e per favorire il rilassamento e il sonno.

Tiglio

Anche questa pianta ha proprietà sedative, per questo i suoi estratti si trovano all’interno di molti integratori per dormire meglio che sono utilizzati per favorire il riposo notturno e il rilassamento.

Luppolo

Anche l’estratto di luppolo titolato e standardizzato rientra come principio attivo di molti integratori per dormire, sarebbe infatti dotato di proprietà di tipo sedativo utili per chi ha problemi ad addormentarsi e a riposare serenamente.

Teanina

Ci riferiamo ad un amminoacido naturale che si può trovare in particolare nelle foglie del tè. Possiamo trovare la Teanina nella composizione di vari integratori per dormire meglio perché utilizzati per il controllo dello stress e per favorire il rilassamento.

È una sostanza quindi che non è tanto utile a favorire in modo diretto il sonno, ma può essere di supporto quando si hanno difficoltà a dormire per stati d’ansia o stress non di natura patologica.

Ricorrere ai rimedi per dormire fai da te: dosaggio e approccio corretto

I rimedi naturali per dormire vanno assunti seguendo attentamente le indicazioni del foglietto illustrativo o scritte sulla confezione. In caso di dubbi è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico o farmacista di fiducia che indicheranno il prodotto più adatto a seconda delle varie esigenze individuali.

Rimedi naturali per dormire: precauzioni per l’uso

Ci sono alcune cose che è meglio sapere prima di assumere rimedi naturali per dormire come integratori.

Questi prodotti si possono acquistare facilmente e praticamente ovunque in farmacia, parafarmacia, erboristeria, al supermercato e anche online.

Ma in presenza di disturbi particolari, alterazioni dello stato di salute, malattie, terapie farmacologiche e condizioni particolari, quali ad esempio gravidanza e allattamento al seno, prima di assumerli è necessario consultare il proprio medico curante.

Le sostanze contenute nei rimedi per dormire la notte, anche se naturali, possono interferire con i medicinali, o avere effetti indesiderati in caso di disturbi, malattie o situazioni patologiche particolari.

Nel fai da te, la prudenza e attenzione non è mai troppa, altrimenti invece di migliorare un problema ne andiamo a creare altri magari peggiori.

Rimedi per dormire subito fanno male? Potenziali effetti collaterali e controindicazioni

I rimedi per dormire la notte possono avere effetti indesiderati? Possiamo affermare che in linea di massima i rimedi naturali per dormire vengono ben tollerati. Vista la notevole quantità di prodotti presente sul mercato, non è facile elencare tutti gli effetti indesiderati che la loro assunzione potrebbe causare.

In ogni caso non è possibile escludere totalmente e con assoluta certezza qualche reazione allergica o avversa ad uno o più ingredienti contenuti all’interno di questi rimedi per dormire. Se siete sensibili leggete bene l’elenco degli ingredienti e accertatevi di non avere allergie a questi componenti della formulazione.

Se per caso, durante l’assunzione di uno di questi rimedi per dormire la notte, si dovessero presentare strani sintomi o effetti indesiderati, il consiglio è sempre quello di smetterne immediatamente l’assunzione e contattare il prima possibile il proprio medico curante.

Controindicazioni: quando non usare rimedi per dormire

Tutto ciò che abbiamo spiegato per i sintomi è da tenere sempre presente anche per le controindicazioni.

In base alla tipologia di rimedi per dormire che si utilizza e delle sostanze attive presenti, infatti, le controindicazioni potrebbero essere varie e molteplici.

Se parliamo di integratori e simili, la gravidanza e l’allattamento al seno costituiscono una controindicazione all’utilizzo di questi prodotti nella quasi totalità dei casi.

Quindi, in questi casi, oltre ad essere obbligatorio chiedere un consulto al proprio medico, si potrebbe optare per rimedi per dormire alternativi che non vadano ad interferire con condizioni particolari.

Anche la presenza di patologie e l’assunzione di farmaci è da considerarsi una controindicazione all’utilizzo di queste tipologie di rimedi per dormire.

Vi consigliamo quindi in caso di insonnia e disturbi del sonno prolungato a rivolgervi ad uno specialista in materia che vi possa consigliare la terapia o strategia adeguata da seguire in base alle vostre condizioni ed esigenze individuali.

Insonnia: cause e rimedi

Le cause che provocano l’insonnia sono tante e di varia origine:

  • stress prolungato, shock post traumatico e disturbi mentali;
  • patologie come squilibri ormonali e ipotiroidismo
  • Uso di alcol, farmaci e droghe;
  • Disturbi respiratori del sonno come bruxismo o apnea notturna;
  • Sindrome delle gambe senza riposo;
  • Altre tipologie di disfunzioni come ipertrofia della prostata o menopausa;
  • Insonnia dei neonati.

Il sonno è un processo vitale importantissimo, al punto che può influenzare il corretto funzionamento di tutto l’organismo. Si tratta di uno stato di riposo, che si contrappone alla veglia, nel quale l’organismo riesce a recuperare energia psichica e fisica.

Per conciliare il sonno si consiglia di adottare uno stile di vita che preveda alcune buone abitudini come:

  • Dedicare tempo al proprio rilassamento per eliminare l’ansia, ad esempio praticando yoga, training autogeno o tecniche di rilassamento;
  • Alzarsi presto e andare a letto sempre allo stesso orario, mai oltre la mezzanotte;
  • Bere una tisana rilassante prima di andare a letto o latte di mandorle tiepido, perché le mandorle contengono magnesio;
  • Ambiente accogliente, abbigliamento confortevole e una temperatura compresa tra i 17 e i 19 gradi;
  • Ascoltare musica rilassante;
  • Fare un bagno caldo con sali o oli essenziali profumati e rilassanti;
  • Alimentazione sana e bilanciata che prediliga cibi leggeri. Da evitare: alcool, caffè, tè, bevande a base di mate/ginseng/guaranà e il cioccolato;
  • A cena preferire carboidrati complessi e alimenti contenenti: Vitamina B6 (noci, pesce, cereali integrali); Vitamina B1 (cereali, uova, legumi); Magnesio (mandorle, crusca, nocciole, arachidi, lenticchie, riso integrale).
  • Posizioni concilianti, letto e cuscini comodi.

Cosa fare prima di ricorrere ai rimedi per dormire

Se optate per rimedi naturali per dormire come gli integratori alimentari, innanzitutto ci si deve assicurare di non avere allergie, patologie, terapie farmacologiche e allergie in corso e di non essere in condizioni particolari, come ad esempio in gravidanza, perché sono tutte situazioni che rappresentano una controindicazione all’assunzione di questi rimedi per dormire la notte.

Sarebbe meglio anche conoscere le cause del vostro disturbo del sonno, per escluderne la natura patologica che richiederebbe obbligatoriamente l’intervento di un professionista specializzato.

Un ulteriore aspetto da non dover assolutamente sottovalutare, prima di ricorrere ai rimedi per dormire, è quello di controllare bene tutti gli ingredienti, che devono essere specificati sulla confezione, sia quelli attivi che gli eccipienti, con la quantità o concentrazione delle sostanze attive.

Banalmente anche se non ingerite integratori per bocca, ma usate olii essenziali o creme da massaggio, dovete accertarvi che queste siano di qualità e non contengano qualcosa che possa interferire con la tiroide o altro.

In caso di dubbi, non ci stancheremo mai di raccomandare di chiedere senza indugio un consulto a uno specialista, o comunque il parere del vostro medico curante o al farmacista di fiducia.

Ricordiamo inoltre che, nel caso vogliate optare, tra i tanti rimedi per dormire, integratori alimentari, non sono da intendersi in nessun caso come dei sostituti di uno stile di vita sano ed equilibrato, di una corretta e bilanciata alimentazione o di tutte quei fattori essenziali per la salute del nostro corpo e della nostra mente.

Siamo sicuri che queste 10 indicazioni ti torneranno utili nel caso in cui avessi difficoltà a prendere sonno, questi rimedi per dormire ti serviranno al fine di poter far prima a dormire e non avere

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social

Summary
Rimedi per dormire: 10 soluzioni infallibili
Article Name
Rimedi per dormire: 10 soluzioni infallibili
Description
Se fai fatica a dormire o soffri di disturbi legati al sonno, in questo articolo scoprirai tutte le strategie e i rimedi per dormire!
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.