Sonniferi per dormire, 2 tipi: farmaci e fitoterapia

sonniferi per dormire

Sonniferi per dormire, cosa sono? Sono utili? Essi sono prodotti che aiutano a dormire e sono certamente utili in caso di insonnia e in commercio esistono una moltitudine di sonniferi per poter dormire e come classificazione di base si dividono in due grandi classi, i farmaci sonniferi per poter dormire e i sonniferi per dormire senza ricetta.

La difficolt√† nell’addormentarsi pu√≤ derivare da varie cause e alcune sono collegate al nostro stile di vita, quindi in questo caso prima di assumere farmaci sonniferi per poter dormire √® utile indagare se ci sono cattive abitudini che non ci permettono di dormire bene.

Ma se l’insonnia non deriva dallo stile di vita, in questo caso √® consigliabile utilizzare sonniferi per poter dormire, poich√© con il tempo il non dormire provoca seri danni al nostro organismo, infatti dormire √® indispensabile per un perfetto benessere psico-fisico.

Quindi quali sonniferi per poter dormire è possibile utilizzare? Tutti noi abbiamo in mente nomi di sonniferi per dormire abbastanza conosciuti come per esempio il Rohypnol oppure il Valium ma tutti noi conosciamo anche la valeriana oppure la camomilla che aiutano a dormire.

La scelta dei sonniferi per poter dormire va fatta con cautela e con l’aiuto di un medico che potr√† indicare quali farmaci sonniferi per dormire da assumere oppure potr√† consigliare sonniferi per¬†poter dormire senza ricetta come per esempio la melatonina ma anche cure naturali.

Si sconsiglia sempre di ricorrere a farmaci sonniferi per poter dormire senza la consulenza di un medico poiché questi farmaci possono provocare diversi e anche dannosi effetti negativi se assunti in maniera non corretta.

Sonniferi per dormire: le molecole pi√Ļ efficaci

In commercio esiste un’ampia gamma di sonniferi per poter dormire e ora vi forniremo i nomi di sonniferi per dormire pi√Ļ utilizzati per curare l’insonnia.

farmaci sonniferi per dormire

In questa sezione parleremo delle molecole sintetiche dei pi√Ļ efficaci farmaci sonniferi per dormire, poi pi√Ļ avanti nell’articolo prenderemo in esame anche sonniferi per poter dormire di origine naturale e i farmaci sonniferi per dormire vendibili in farmacia.

Quindi poi forniremo anche nomi di sonniferi per poter dormire sia di origine naturale che farmaceutici ed elencheremo anche i sonniferi per dormire senza ricetta.

Tutti i sonniferi per dormire sono ovviamente preparati a partire da molecole sintetiche o da molecole naturali, ora analizziamo le molecole sintetiche. In questa categorie rientrano le molecole che sono la base di due grandi categorie di farmaci sonniferi per poter dormire: gli ansiolitici e gli antidepressivi.

Per quanto riguarda i sonniferi per dormire della categoria degli antidepressivi, le molecole pi√Ļ utilizzate sono gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina: Fluoxetina, Fluvoxamina, Paroxetina, Sertralina, Citalopram ed Escitalopram; molti nomi di sonniferi per poter dormire prendono il loro nome commerciale dalle molecole da cui sono preparati.

Invece per quanto riguarda i sonniferi per dormire della categoria degli ansiolitici le molecole sintetiche pi√Ļ utilizzate sono le benzodiazepine e in questo caso i nomi di sonniferi per poter dormire che rientrano in questa categoria sono molto diversi tra loro.

Facciamo presente che se parliamo di sonniferi per poter dormire senza ricetta vanno esclusi sia gli ansiolitici che gli antidepressivi che sono vendibili solo dietro ricetta medica, poiché sono farmaci che rientrano nella categoria dei psico-farmaci.

Farmaci sonniferi per dormire: i pi√Ļ utilizzati

Precedentemente abbiamo visto le molecole che sono presenti nei sonniferi per dormire, ma in commercio i farmaci sonniferi per dormire hanno dei propri nomi commerciali, tra cui molti dei quali anche molto conosciuti come per esempio il Valium ma ovviamente esistono tanti altri nomi di sonniferi per dormire.

sonniferi per dormire senza ricetta 1

Tutti i farmaci sonniferi per dormire di cui parleremo non rientrano tra sonniferi per dormire senza ricetta, poich√© facendo parte della categoria degli psico-farmaci, il loro utilizzo pu√≤ comportare dipendenza e quindi c’√® bisogno di controllo medico per questi farmaci sonniferi per dormire.

La lista dei nomi di sonniferi per dormire della categoria ansiolitici sono:

  • Prozac
  • Maveral
  • Seroxat
  • Zoloft
  • Cipralex
  • Fluoxerene
  • altri.

I sonniferi per poter dormire della categoria ansiolitici riducono l’ansia e facilitano il sonno.

Mentre la lista dei nomi di sonniferi per poter dormire della categoria delle benzodiazepine sono:

  • Tavor
  • Xanax
  • Rivotril
  • Valium
  • Ansiolin
  • Frontal
  • Roipnol
  • altri.

I sonniferi per dormire prodotti dalle benzodiazepine hanno una forte funzione ipnotica e quindi inducono sonnolenza.

Le cause dell’insonnia

Il problema dell’insonnia √® classificato in tre diverse tipologie:

sonniferi per dormire senza ricetta

  • Insonnia serale, cio√® la difficolt√† ad addormentarsi di sera.
  • Insonnia con risvegli notturni, il soggetto riesce ad addormentarsi di sera ma sono frequenti i risvegli durante la notte.
  • Insonnia con risveglio precoce dove il soggetto riesce ad addormentarsi abbastanza facilmente ma a riesce a fare solo poche ore di sonno.

Per fronteggiare l’insonnia esistono in commercio sonniferi per poter dormire, sia di sintesi chimica che di origine naturale, quest’ultimi sono quasi sempre sonniferi per poter dormire senza ricetta.

La cause dell’insonnia, che costringono molto persone a ricorrere a sonniferi per poter dormire, possono essere classificate in diverse categorie:

  • Cause comportamentali
  • Fattori genetici
  • Fattori cognitivi
  • Fattori emotivi.¬†

 

Quindi prima di assumere sonniferi per poter poter dormire bisogna capire la causa dell’insonnia parlando con il proprio medico che avr√† elementi necessari per indicare quali siano i farmaci sonniferi per poter dormire pi√Ļ adeguati per la vostra insonnia.

Ora elenchiamo le cause pi√Ļ comuni di insonnia:

  • Eccessiva assunzione di bevande eccitanti come per esempio caff√® e t√®.
  • L’ uso di dispositivi tecnologici a luce blu prima di dormire, perch√© questa azione fa si che il corpo produca l’ormone cortisolo, chiamato anche l’ormone della veglia.
  • Temperatura non idonea. La temperatura idonea per dormire e tra i 15 i 20 gradi.
  • Fare una cena abbondante.
  • Dormire molto durante la giornata.
  • Ansia, stress e depressione.
  • Dipendenza da alcool e droga.

Aspetti negativi del non dormire

Perché si assumono sonniferi per poter dormire? Principalmente perché la mancanza di sonno produce diversi effetti negativi sul nostro organismo e quindi sulla nostra salute.

nomi di sonniferi per dormire

La mancanza di sonno capita generalmente a tutti, quando è questa è momentanea e avviene raramente potrebbe bastare assumere sonniferi per poter dormire senza ricetta ma se essa è cronica bisogna quasi sempre affidarsi al proprio medico che prescriverà farmaci sonniferi per poter dormire perché come abbiamo appena detto, la mancanza di sonno è molto negativa per la nostra salute.

Ora andiamo a vedere i principali aspetti negativi derivanti dalla mancanza di sonno e da ci√≤ potremo capire l’importanza di assumere sonniferi per dormire (sia i farmaci sonniferi per poter dormire sia sonniferi per dormire senza ricetta), e vista l’importanza del sonno, in commercio la lista dei nomi di sonniferi per dormire √® molta varia.

Aspetti negativi dell’insonnia:

  • Irritabilit√†, problemi di concentrazione e problemi di apprendimento
  • Ansia
  • Abbassamento delle difese immunitarie
  • Rischio di contrarre diabete
  • Problemi cardiovascolari
  • Rischio di sovrappeso e obesit√†
  • Mal di testa Stanchezza psico-fisica e stress
  • Umore negativo.

Quindi in caso di insonnia è importante intervenire sia con cambiamenti comportamentali come per esempio evitare di assumere caffè oppure tè dopo le 18 sia ricorrendo a sonniferi per poter dormire, sempre dopo un consulto medico, essendo questi psico-farmaci.

Anche per i sonniferi per poter dormire senza ricetta bisogna consultare sempra prima il proprio medico.

Sonniferi per dormire: rimedi naturali

Quando i disturbi del sonno e l’insonnia sono molto lievi e capitano sporadicamente prima di considerare l’assunzione di farmaci sonniferi per dormire, si pu√≤ ricorrere ai prodotti di origine naturale, cio√® alla fitoterapia dove rientrano quasi tutti i sonniferi per dormire senza ricetta.

Consigliamo anche per i sonniferi per poter dormire senza ricetta di effettuare un consulto medico prima di assumerli.

Ora andiamo a vedere quali sostanze naturali possono essere utilizzate per combattere l’insonnia, a differenza dei farmaci sonniferi per poter dormire in questo caso non enunceremo nomi di sonniferi per dormire ma parleremo di sostanze di origine naturale (piante officinali) che vengono impiegate come sonniferi per dormire.

La valeriana √® la pianta officinale pi√Ļ conosciuta contro l’insonnia per le sue propriet√† calmanti e sedative; essa possiede ottime propriet√† rilassanti che inducono a dormire.

La valeriana è ottima per chi soffre di insonnia serale, cioè la difficoltà ad addormentarsi di sera e fa parte dei sonniferi per poter dormire senza ricetta che possono essere acquistati in erboristeria o para-farmacia.

Altra pianta officinale molto conosciuta che rientra nella categoria dei sonniferi per poter dormire è la camomilla. Prima di andare a dormire bere una tisana a base di camomilla favorisce il rilassamento muscolare e induce al sonno.

La camomilla è rientra nei sonniferi per poter dormire senza ricetta è può essere acquistata sia in erboristeria che nei supermercati.

Poi c’√® la passiflora che √® un ottimo calmante utile per rilassarsi e conciliare il riposo e il sonno notturno. Ottimo anche il biancospino che agisce sull’ansia e aiuta a dormire.

Sonniferi per dormire senza ricetta: la melatonina

Tra i sonniferi per dormire rientra anche la melatonina e fa parte dei sonniferi per dormire senza ricetta.

La melatonina può essere acquistata in farmacia, in erboristeria e in para-farmacia dove è possibile trovare prodotti puri in melanina oppure formati da melanina e altre sostanze di originale naturale. Tipicamente questi prodotti hanno formulazione in compresse oppure in gocce.

Che cos’√® la melatonina? Essa √® un ormone prodotto dal nostro organismo che regola il ciclo sonno ‚Äď veglia; la sua produzione avviene a livello cerebrale ad opera della ghiandola pineale.

Se i nostri livelli di produzione melatonina sono scarsi insorgono problemi di insonnia serale e di risvegli continui durante la notte, quindi per ristabilire il livello ottimale di questo ormone e quindi risolvere il problema dell’insonnia, l’assunzione di sonniferi per dormire a base melatonina √® una scelta ottimale.

Essa va assunta circa 30 minuti prima di andare a letto e la sua posologia √® di 1 milligrammo alla volta che pu√≤ essere aumentato fino a 2 milligrammi se l’insonnia persiste ma √® sempre buona prassi prima di aumentare la dose rivolgersi al proprio medico.

La melatonina difficilmente crea dipendenza ma il sovra dosaggio può provocare: mal di testa, nausea, vertigini, lieve tremore e crampi addominali.

Ecco alcuni nomi di sonniferi per dormire a base melatonina tra i pi√Ļ venduti: Melatonina Retard 1 MG, Melatonin pura retard 90 microtavolette e Mag notte.

Sonniferi per dormire: consigli e avvertenze

I sonniferi per dormire possono provocare anche reazioni avverse e situazioni spiacevoli, soprattutto i farmaci sonniferi per dormire molto meno problemi invece sono dati dai sonniferi per dormire senza ricetta che essendo di origine naturale presentano meno controindicazioni.

Di seguito una serie di consigli e avvertenze da rispettare quando si assumono sonniferi per dormire per combattere l’insonnia sia grave che leggera.

La prima raccomandazione √® quella di non superare mai la dose di nessuno dei sonniferi per dormire per evitare conseguenze da sovra dosaggio. Molto importante √® anche la non assunzione di bevande eccitanti come il caff√® prima dell’assunzione dei sonniferi per dormire.

Prima di assumere qualunque tipo di sonnifero bisogna sempre avere un consulto medico ed elencare al medico eventuale allergie ed eventuali patologie di cui si soffre. Fondamentale avvisare il medico se si fa uso di alcool e droghe, perch√© l’interazione sonniferi e alcool oppure droghe pu√≤ provocare seri e gravi problemi a livello fisico e psicologico.

Rischio di dipendenza ed effetti collaterali

I sonniferi per dormire di origine sintetica possono provocare dipendenza, mentre per quelli di origine naturale come per esempio camomilla oppure valeriana il rischio di dipendenza è praticamente nullo.

La dipendenza da sonniferi √® molto negativa perch√© non si riuscir√† mai a superare il problema dell’insonnia e quindi si avr√† sempre bisogno di sonniferi per dormire. Inoltre con il passare del tempo per riuscire a dormire bisogna aumentare la dose e questo aumento pu√≤ determinare gravi effetti collaterali.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali quelli pi√Ļ pericolosi provengono dai sonniferi per dormire come gli ansiolitici (benzodiazepine) e gli antidepressivi. Anche i sonniferi di origine naturale possono dare effetti collaterali ma in misura minore.

Gli effetti collaterali dei sonniferi a base benzodiazepine sono molto seri e comprendono:

  • umore instabile
  • difficolt√† a parlare
  • disturbi dell’equilibrio
  • difficolt√† a camminare
  • disturbi di memoria.

Anche gli effetti collaterali dei sonniferi della categoria degli antidepressivi sono molto pericolosi:

  • sedazione eccessiva
  • confusione e disturbi dell’apprendimento
  • disturbia della memoria
  • disturbi legati all’ansia
  • atassia (difficolt√† nei movimenti).

Quindi non bisogna mai abusare dell’assunzione di farmaci per dormire a base benzodiazepine (cio√® gli ansiolitici) e di farmaci antidepressivi e la loro assunzione deve avvenire sempre sotto stretto controllo medico per evitare dipendenza e effetti collaterali molto dannosi.

Scopri altre info sul nostro blog o sui nostri canali social

Summary
Sonniferi per dormire, 2 tipi: farmaci e fitoterapia
Article Name
Sonniferi per dormire, 2 tipi: farmaci e fitoterapia
Description
Sonniferi per dormire, cosa sono? Sono utili? Essi sono prodotti che aiutano a dormire e sono certamente utili in caso di insonnia
Author
Publisher Name
Sonny sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.