La temperatura ideale per dormire: tra 16° e 19°

temperatura ideale per dormire

La temperatura ideale secondo studi recenti è tra i 16 ed i 19 gradi.

La temperatura della stanza è molto importante per la qualità del riposo.

Chi non riesce a dormire dovrebbe sapere che la temperatura ideale nfluenza molto la qualità del sonno che poi ricade sulla salute generale del corpo.

Molti studi recenti dimostrano che la camera da letto non dovrebbe mai avere una temperatura superiore ai 19 gradi ed inferiore ai 15 gradi.

Potrebbe sembrare bassa, ma bisogna ricordare che una stanza fresca induce sonnolenza, e una temperatura del genere consente al corpo di mantenersi in buona salute.

La temperatura quindi se fresca previene la comparsa di disturbi metabolici, aiuta la pelle e l’intero organismo a mantenersi più giovane e aiuta il naturale processo di raffreddamento preparatorio alle ore di sonno.

Una temperatura bassa in camera da letto migliora la qualità del nostro sonno. Ci sono poi anche un’infinità di piccoli trucchi per dormire meglio, ma la soluzione universale rimane quella di abbassare il termostato in camera da letto, vediamo come fare e perchè.

La temperatura ideale per dormire: i benefici di riposare in una stanza fresca.

Mantenere la temperatura della propria stanza ad una media du 19° sia di estate che d’inverno aiuta a dormire meglio e vi manterrà più sani e in forma.

temperatura ideale per dormire bambini

Evitare di riscaldare eccessivamente la stanza da letto, soprattutto in inverno, e anche per quanto riguarda la temperatura ideale porta solo benefici economici ma anche molti vantaggi per la salute in generale.

Gli esperti indicano come temperatura ideale per dormire, in estate e anche in inverno e anche se si usa un condizionatore sempre e solo di 19°, sia d’estate che d’inverno, sia per adulti che per bambini.

Quali sono i motivi? Eccoli

  • Chi dorme in una stanza fredda si mantiene più giovane: dormire in una stanza dalla temperatura superiore a 19° non fa sì che l’organismo si raffreddi. Questo processo è fondamentale perchè fa rilasciare al corpo la melatonina che aiuta a contrastare il processo di invecchiamento.condizionatore temperatura ideale per dormire 2
  • Inoltre, aiutando il naturale raffreddamento del corpo l’organismo produrrà anche alti livelli dell’ormone della crescita, che contribuirà a far sentire e sembrare più giovani gli adulti e farà crescere i bambini, ecco perchè 19 gradi è la temperatura ideale per dormire per gli adulti e anche per i bambini.
  • Le temperature basse aiutano a far venire sonnolenza. Dormire in un ambiente fresco aiuta ad addormentarsi più facilmente. 
  • Come abbiamo detto in questo modo l’ormone melatonina viene prodotta in modo più facile e maggiormente. Il processo di raffreddamento del corpo rallentando sia il battito cardiaco che il ritmo del respiro prepara il corpo al sonno.
  • Anche per questo la temperatura ideale nel sonno non è alta, altrimenti il corpo rimarrà attivo per cercare di regolarla diversamente abbassandola e addormentarsi risulterà difficile. 
  • È per questo motivo che anche la temperatura ideale in estate dovrebbe essere intorno ai 19 gradi, perché già d’estate si tende a rimanere più attivi, ma se in camera c’è troppo caldo il corpo continuerà a rimanere attivo per cercare di abbassare la propria temperatura, ecco anche spiegato come mai di inverno invece si sentiamo più assonnati.

La soluzione?

Ciò non toglie che alle domande sulla temperatura giusta per dormire e su  come regolare il condizionatore la risposta è sempre a 19 gradi circa perchè aiuta il metabolismo

condizionatore temperatura ideale per dormire 2

Secondo gli studi tenuti su questa questione la temperatura di 19° sarebbe la più adatta in quanto una stanza fredda il metabolismo funziona meglio. In uno studio durato circa 4 mesi, infatti è stato determinato che dormire in una stanza fresca aiuta il metabolismo a rimanere attivo, prevenendo malattie come il diabete e l’obesità.

Quindi la temperatura migliore per dormire è anche quella ideale per dimagrire. Chi dorme in una stanza fredda brucia più calorie in quanto aumenta la quantità di “grasso buono” e si riduce notevolmente il rischio della comparsa di malattie metaboliche.

La temperatura ideale per dormire: i suggerimenti degli esperti

Per favorire il raffreddamento del corpo non solo si può raffreddare la stanza in modo che si raggiunga la temperatura giusta per dormire, ma è possibile seguire alcuni ulteriori accorgimenti tipo:

temperatura ideale per dormire estate

  1. Fare un bagno caldo prima di andare a letto: immergersi in una vasca da bagno piena di acqua calda prima di andare a letto favorisce il processo di raffreddamento del corpo perché sarà più sensibile alla differenza di temperatura tra l’acqua e l’esterno, dove ci sarà la temperatura giusta per dormire di 19 gradi

  2. diminuire la luce in camera da letto: per aiutare il corpo a raffreddarsi, la temperatura ideale per dormire estate è sempre intorno ai 19 gradi e se si limita anche la luce nella camera da letto il cervello invia all’organismo lo stimolo a produrre melatonina che regola e aiuta il sonno.

  3. temperatura ideale e dormire nudi: Riguardo la temperatura giusta per dormire parliamo anche di cosa si indossa durante la notte.Anche se il termostato è settato sulla temperatura giusta per dormire, in estate e inverno e il condizionatore a temperatura ideale a 19 gradi i vestiti che indossiamo ci isolano portando la temperatura percepita ad essere più alta.
  4. Per questo motivo, per aiutare il corpo a raffreddarsi, nonostante la temperatura già impostata si consigliano di andare a letto senza indossare nulla, in modo che il corpo si raffreddi prima e sia indotto a produrre maggiori quantità di melatonina.

In questo modo ci si addormenterà addormentarci più velocemente e anche meglio. La temperatura sarà aiutata dal dormire nudi anche perchè il corpo sarà portato aa ridurre i livelli dell’ormone dello stress, detto anche cortisolo con risultati positivi sia sullo stress che sul metabolismo.

Un suggerimento ulteriore è quello di dividere il letto con il partner perchè chi dorme nudo in compagnia produce più ormone della felicità detto anche ossitocina. In questo modo si amplieranno amplificare i benefici che il riposare in una stanza con la temperatura perfetta già ha.

La temperatura ideale per dormire bene.

Abbiamo già detto che una temperatura bassa in camera da letto migliora la qualità del nostro sonno.Ci sono poi anche gli esercizi di meditazione e un’infinità di piccoli trucchi per dormire meglio, ma la soluzione universale rimane quella di abbassare il termostato in camera da letto.

Infatti abbiamo bisogno di melatonina per sentire lo stimolo del sonno, e il nostro corpo la produce quando la sua temperatura si abbassa.

Per questo la temperatura perfetta per dormire è verso i 19 gradi anche per i bambini e in estate e i gradi del condizionatore si attestano intorno a questo numero per migliorare il sonno.

In questo modo non solo il nostro corpo si assopirà prima e meglio ma sarà anche facilitato ad attraversare tutte e 5 le fasi del sonno evitando anche i numerosi e fastidiosi risvegli notturni.

Temperatura ideale per dormire e altri stratagemmi.

Abbassare la temperatura non è l’unica cosa che possiamo fare, ecco alcuni suggerimenti per dormire meglio:

  • scegliere le lenzuola più idonee
  • usare tessuti freschi come il cotone o lino
  • indossare un pigiama leggero e in alternativa dormire nudi
  • dotare le finestre di tende scure
  • ricordarci di mantenere idratato a sufficienza il corpo: l’acqua infatti aiuta a mantenere sotto controllo il calore e il sudore, nemici del sonno.

E se non riuscite a mantenere sempre la temperatura ideale di 19 gradi?

La temperatura perfetta per dormire non sempre può essere portata e mantenuta a 19 gradi.

Se si ha il condizionatore la temperatura  può essere costante più facilmente ma se non lo si ha ecco dei consigli per dormire bene anche con più di 19 gradi in casa.

1) Dormire in una stanza areata.

Se la temperatura ideale non si riesce sempre a raggiungere tenere fresca la camera da letto è una condizione di primaria importanza.

Durante il giorno è consigliato tenere chiuse le finestre e le persiane o le tapparelle per non far entrare il calore.

Meglio quindi far arieggiare solo al mattino presto e dopo il tramonto. In questo modo anche se la temperatura migliore non è raggiunta la camera si manterrà comunque fresca.

La soluzione potrebbe anche essere quella di a ggiungere  un ventilatore in un angolo di camere e orientarlo preferibilmente verso l’alto, in modo che possa contribuire a raggiungere la temperatura perfetta per dormire ma senza che l’aria arrivi direttamente sul corpo e possa provocare altri disturbi o contratture che a lungo andare possono essere molto fastidiose.

2) Se avete problemi a raggiungere la temperatura ideale per dormire a tessuti sintetici preferite quelli traspiranti.

La biancheria da letto in lino o in cotone è quella che a temperatura ideale raggiunta si presta meglio alle notti d’estate ed aiuta anche a ridurre l’umidità e lascia anche respirare la pelle e consente la circolazione dell’aria.

In questo modo anche se non avete una temperatura perfetta in estate, vi ci avvicinerete molto.

3) Coricarsi in un letto fresco e comodo soprattutto se la temperatura ideale per dormire bambini non è sempre raggiunta può essere un valido aiuto.

Per un buon letto sono da preferire come materiali il lattice microforato.

Se poi ricoperto da una fodera traspirante e fresca ancora meglio, sono materiali dalle proprietà termoregolatrici e quindi coadiuvanti nel raggiungimento della temperatura perfetta per dormire bene in estate ma anche in inverno.

4) Mangiare sano e leggero.

Non avere il condizionatore oppure non riuscire a regolare il condizionatore temperatura ideale per dormire?

Evitate pasti pesanti a mezzogiorno, e anche a cena optate per insalate e ricette leggere, oltre a scaldare meno la casa anche il corpo avrà meno lavoro e anche se la temperatura ideale per dormire estate non è possibile da raggiungere in casa vostra, vedrete che mangiando meglio dormirete anche meglio.

5) Bevete tanta acqua.

Fa caldo e la temperatura ideale per dormire estate è un miraggio?Mantenetevi ben idratati durante tutto il giorno.

È consigliabile bere almeno 1,5 litri d’acqua al dì.

Una buona idratazione contribuirà a farvi sentire meno caldo anche se il vostro vecchio condizionatore temperatura ideale per dormire non sa nemmeno più cosa sia.

6) Fate una doccia rinfrescante.

Potete farla anche ai bambini infatti il miglior metodo per combattere il caldo estivo è una bella doccia con acqua né troppo calda né troppo fredda.

I getti d’acqua aiuteranno ad abbassare la temperatura e libereranno il corpo dal sudore, donando una sensazione di freschezza anche se la temperatura ideale per dormire bambini o adulti non era stata raggiunta.

7) Spegnere gli apparecchi elettrici in camera.

Computer lasciati accesi, cellulari attaccati alla corrente generano calore supplementare.

E se già ci sono delle difficoltà a raggiungere la temperatura ideale per dormire e anche la temperatura ideale per dormire bambini o la temperatura ideale per dormire estate e il condizionatore temperatura ideale per dormire proprio non riesce a raggiungerla.

Perchè magari è vecchio, stanando dalla presa tutti gli apparecchi elettronici presenti in camera da letto eviterete di surriscaldare ulteriormente l’ambiente e trasmettere calore in un luogo dove già in partenza non c’è la temperatura ideale per dormire.

8) condizionatore temperatura ideale per dormire: usarlo responsabilmente.

Anche se sembra la soluzione ideale non è consigliato dormire con il condizionatore acceso alla temperatura ideale per dormire soprattutto se stiamo parlando della temperatura ideale per dormire bambini o temperatura ideale per dormire estate.

Può sembrare un paradosso, ma non lo è, meglio infatti usarlo poco prima di andare a letto per creare un ambiente con la temperatura ideale per dormire e poi spegnerlo quando ci si corica.

9) Utilizzare il ventilatore nel modo giusto.

La scelta alternativa per combattere l’afa notturna e provare a raggiungere la temperatura ideale per dormire, la temperatura ideale per dormire bambini.

Soprattutto la temperatura ideale per dormire estate è quella di posizionare un ventilatore in un angolo di camere e orientarlo verso l’alto, in modo che aiuta a raggiungere la temperatura ideale per dormire ma senza che l’aria arrivi direttamente sul corpo.

In questo modo si sreerà un movimento d’aria che rinfrescherà la stanza, aiutandola a raggiungere la temperatura ideale per dormire estate e anche la temperatura ideale per dormire bambini senza che rischio di raffreddarsi come invece può avvenire tentando di dormire con il condizionatore temperatura ideale per dormire, meglio evitarlo, come spiegato nel punto precedente.

Se seguirete tutti questi consigli di sicuro la vostra qualità del sonno e anche la quantità miglioreranno!

Segui il nostro blog, oppure i nostri canali social!

Summary
La temperatura ideale per dormire: tra 16° e 19°
Article Name
La temperatura ideale per dormire: tra 16° e 19°
Description
La temperatura ideale secondo studi recenti è tra i 16 ed i 19 gradi. La temperatura della stanza è molto importante per la qualità del riposo.
Author
Publisher Name
Sonny Sleep
Publisher Logo

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.